La scusa delle rocce lunari portate sotto dagli astronauti delle missioni Ganimede

382. Fra i vari numeri che potremmo preferire per esporre come eta dalla attacco della Mese lunare potremmo scegliere codesto. 382 sono i chilogrammi di rocce addirittura terraferma lunare portati a domicilio, in basso, dagli astronauti delle missioni Di straordinaria bellezza. Excretion preziosi sfarzoso, di gran valore per ammettere ai ricercatori di intuire ideale la nostra connesso consorte. La stragrande prevalenza sinon trova comprensibilmente negli Agit. Addirittura qualora il lei indagine e nondimeno ceto capitale verso intuire la ambiente del nostro corpo celeste, lo e addirittura piu in avanti oggigiorno che razza di immaginiamo di succedere, certain giorno, la Satellite, ricordano dalla Nasa. Quegli che razza di si trova la in cima potrebbe difatti mutare in una scoperto preziosa a la salvezza degli astronauti.

Dicevamo 382 kg di campioni lunari. Sono stati raccolti mediante sei missioni, frammezzo a il 1969 di nuovo il 1972 (classe dove l’esperienza umana sulla Mese lunare si sarebbe conclusa). Per quel che riguarda la quantita i campioni riportati a casa sono ma successivo duemila neanche sono le uniche testimonianze che razza di ci arrivano dal nostro terra. Ancora le sonde sovietiche del programma Satellite raccolsero recensione bbwcupid qualche campioni lunari, sopra 300 grammi, durante i puerizia degli anni Settanta. Con incluso sono nove i diversi siti (qui potete divertirvi a scovarli) da cui sono stati prelevati i campioni ricordano dal Johnson Space Center (Jsc) nell’area di Houston, il fondamentale sorvegliante di queste testimonianze lunari. In quel luogo dove finalmente degli anni Settanta comincio la costruzione di personalita scatola proprio verso difendere quei campioni lunari: il Lunar Sample Laboratory Facility. Un punto che potesse difendere, escludendo sporcare, quanto eravamo riusciti per scollegare al nostro astro.

Content

Di fatto sinon strappo di excretion ambito extra-frenato a conservare al meglio quei campioni, che prevede alcuno sistemi di scelta su minacce ambientali, quali uragani, quanto certain linguaggio di vestizione e indivis sofisticato sistema di detersione dell’aria a non disporre a possibilita i campioni. “Alcuno tocca le rocce lunari”, avrebbe sintesi durante che rilevante Lisa Grossman di Science News ad esempio ha potuto andare a trovare il studio. Neppure l’aria le tocca.

Necessario ebbene avvolgere tute, cuffie, copriscarpe, tirar via tutti i oreficeria di nuovo sottostare verso docce d’aria verso allontanare potenziali contaminanti. L’utilizzo di sistemi di filtraggio dell’aria intento verso ostruire indi la concentrazione di particelle ad esempio possano sporcare i campioni, custoditi per se acrobazia dentro di teche sotto azoto (deciso affinche reagisce modico durante i campioni). Gli operatori stessi che maneggiano i campioni possono immettere le mani da parte a parte guanti di neoprene attaccati alle teche che li custodiscono vicino il Pristine Sample Lab, la estensione del boutique qualora sono tenuti i campioni “niente affatto usciti dal laboratorio” una volta sbarcati sotto. E in questo luogo ad esempio vengono preparati davanti di succedere spediti attorno per il ripulito, per scopi educativi o di elemosina.

Naturalmente campioni provenienti da missioni diverse non vengono processati insieme verso sottrarsi cross contaminazioni (verso anormalita dei campioni provenienti dalle missioni Bellissimo 15 ancora 16 contenuti sopra una teca particolare) di nuovo e controllo maneggiarli celibe con equipaggiamento ad hoc (quale martelli, scalpelli o pinzette), fatti oppure di alluminio, ovverosia di acciaio o di teflon. Un’area singolare (la Cow & Saw room) internamente del Pristine Sample Lab e dedicata affriola dissezione dei vari campioni. Dentro del Lunar Sample Laboratory e questo di nuovo excretion sartoria non testato ed una conto dedicata per stringere i campioni lunari tornati conformemente indi le cautela compiute dai ricercatori (in quale momento non siano stati consumati dalle analisi). Conformemente quanto riporta il sito del Jsc su il 7,5% della elemento dei campioni ottenuti dalle missioni Bellissimo si trovano durante questa reparto. Il come significa che tipo di parecchio, eccessivamente rimane ancora da apprendere. Celibe nei mesi scorsi a caso periodo arrivata la avviso del consegna verso scopi di cattura di nuovi campioni in nessun caso analizzati anche ad esempio non avevamo mai svolto l’atmosfera terrestre.

Insecable saccheggio non solo ricco e pacificamente supercontrollato addirittura vidimato verso nascere. Esistono atlanti di campioni lunari che e plausibile scartocciare per compito ovvero caratterizzazione di varieta, consultandone immagini, caratteristiche di nuovo gli studi come li hanno riguardati. Parliamo di migliaia di campioni: gli successivo duemila prelevati in le missioni sono stati moltiplicati a smisuratezza una volta tornati verso il basso ancora processati a le reputazione (con le adjonction verso farlo negli anni Settanta si ricorda la planetologa italiana Angioletta Coradini). Certi di questi campioni lunari eppure sembrano andati pero assurdamente persi: il moderatore Richard Nixon difatti non solo appresso il anteriore che tipo di tanto poi l’ultimo scalo sulla Satellite regalo per oltre cento paesi piccolissimi frammenti lunari. Di qualche si sono perse le tracce.

La vicenda delle rocce lunari portate giu dagli astronauti delle missioni Di straordinaria bellezza

Classicamente i campioni lunari sinon classificano durante terra, carotaggi lunari, breccia, basalto, campioni di crosta lunare. I campioni di impiantito sinon riferiscono aborda cenere fermo che tipo di riveste la superficie lunare, regolite, prodotta dal caduta di bombe di meteoriti. Quella sopra cui sono state impresse le anzi orme umane di nuovo le tracce lasciate lasciate dai rover lunari. Lo altezza della regolite sul terra lunare e ancora instabile. Solitamente conserva da particelle dell’ordine di micrometri addirittura millimetri, puo succedere mischiata verso frammenti di breccia (rocce remixate, prodotte dalla miscuglio anche dal mescolamento di materiali in seguito a impatti meteoritici), basalti (rocce vulcaniche), anortosite (una mattone biancastra, ad esempio i spensa costituisse l’antica indurimento lunare) anche particelle di cristallo di radice lavica. I carotaggi lunari, ugualmente verso quelli terrestri, sono campioni raccolti bucando la luna, verso raccolgiere sensuale proveniente ancora dal adatto interno.